CouchSurfing e le origini de Il Viaggio Dei Sogni

Io faccio CouchSurfing
Per imparare nuove cose
Per conoscere gente simile a me
Per vivere L’Esperienza Umana
Per trovare ispirazione per la mia vita ed i miei viaggi
Per trovare il coraggio degli altri per fare cose da pazzi e processarla per dare a me stesso la forza di inseguire i miei sogni.
La scorsa estate non avevo molti soldi per viaggiare così ho deciso di aprire casa  mia ai viaggiatori da ogni angolo del globo il che mi ha permesso di viaggiare senza muovermi da casa.
Quando non ho potuto andare per il mondo, ho lasciato che il mondo venisse a me.
È stato allora che ho imparato che il più grande ostacolo alla generosità non è che agente non da o non condivide, è invece tutto il contrario: siamo noi a non essere più pronti e abituati a ricevere e ad accettare amore e generosità dagli altri e tendiamo a rifiutare aiuto e gentilezze quando ci giungono inaspettatamente.
Ad esempio se qualcuno vuole pagarci una birra sentiamo subito l’urgenza di ricambiare e pagare un giro perché ci consideriamo in ‘debito’ senza invece capire che quel gesto a dato all’altra persona un forte senso di piacere per averci potuto donare qualcosa, egli ha gioito del nostro gioire.
Nel luglio 2013 ho finalmente realizzato uno dei tanti sogni della mia vita: possedere una moto Harley-Davidson.
La stessa estate i miei amici ad io abbiamo cominciato a coinvolgerci sempre più nel progetto CouchSurfing ospitando tanta gente nel nostro appartamento.
L’eccitazione combinata di queste due esperienze (la Harley e CouchSurfing) mi hanno spinto al punto di sentire la necessita di inseguire nuove avventure in sella alla mia 883 con l’intenzione di vivere una  ‘sfida/esperimento CouchSurfing’: incontrare un diverso couchsurfer ogni giorno in ognuno dei posti che avrei visitato.
Dal 6 al 22 settembre ho quindi viaggiato sulla mia moto in Francia e Paesi Baschi, attraversando il Massiccio Centrale e i Pirenei per poi tornare a Londra percorrendo la costa occidentale francese, passando per la Valle della Loira e la Normandia.
La mia sfida si è conclusa con un enorme successo che ha ecceduto le mie aspettative grazie a tutte le fantastiche persone che ho incontrare lungo il mio cammino il quale numero ammonta a 25 couchsurfer e tutti i loro amici e molti altri incontri casuali (o causali!).
A seguito di questo successo ho finalmente raccolto le forze ed il coraggio per prendere la decisione che sta cambiando la mia vita, iniziare a viaggiare per il mondo dando vita a Il Viaggio Dei Sogni.
I miei ultimo 12 mesi qui a Londra sono stati totalmente dedicate a questo progetto e a Novembre del 2014 lascerò il regno unito per cominciare a vagare per il mondo.

Spero di incontrarti presto, nel posto dei tuoi sogni

[rev_slider hd_adventure]

Posted on August 8, 2014 in Journal

Share the Story

About the Author

Marco MC: I ride my Harley around the World pursuing the dreams of a lifetime, trying to help others to realise theirs

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Back to Top